Mercoledì 26 Giugno | 2024

Ore 21:00

PARMA – ABBAZIA DI VALSERENA
CSAC, Università di Parma
Corte delle sculture – Via Viazza di Paradigna, 1

In co-organizzazione con l’Università degli Studi di Parma

Il Festival dà la parola a…

ARTÈTIPI

con CATERINA NIZZOLI (presidente) e GIACOMO COSSIO (artista)

L’Associazione Artètipi dà vita a progetti, workshop, laboratori guidati da professionalità del mondo dell’arte con l’obiettivo di integrare, a livello sociale e professionale, persone con disabilità e fragilità mentali.

Le sedute dei protagonisti della serata saranno sedie d’artista, ideate e realizzate nel corso del workshop di design di Artètipi, curato da Giacomo Cossio. www.artetipi.it

Ore 21:15

LA SEDUZIONE DELLA LEGALITÀ

con PIERCAMILLO DAVIGO, PIERPAOLO FARINA, LUCIO LUCA, PIERLUIGI SENATORE
modera GLENDA PELOSI

Incontro colloquiale dedicato al giornalista TANCREDI TARANTINO

In caso di maltempo il programma della serata si svolgerà al chiuso.

Vivere nella legalità può essere seducente per diverse ragioni. Il senso di integrità di chi vive nell’onestà risulta molto gratificante e attraente; la legalità offre stabilità e sicurezza; le persone che seguono le leggi dimostrano rispetto per gli altri membri della società, contribuendo a mantenere l’ordine, la coesione sociale e spesso godono di un’elevata credibilità, quindi di maggiori opportunità. Sapere di agire correttamente aumenta l’autostima, il senso di realizzazione personale e offre una base solida per una vita soddisfacente e armoniosa. Allora perché l’assioma che in Italia sia più conveniente delinquere continua ad essere attuale? Quali potrebbero essere gli atti concreti per far sì che il rispetto delle leggi e delle regole del viver civile diventi naturale e non una coercizione?

“All’estero ci vuole coraggio per commettere un reato, in Italia ci vuole coraggio per rimanere onesti.” (Piercamillo Davigo)

L’incontro sarà oggetto di CFP (Crediti Formativi professionali) per i giornalisti professionisti.

INFO

FESTIVAL DELLA PAROLA 2024
Note e parole si incontrano: i luoghi degli appuntamenti
RIMANI AGGIORNATO

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Iscriviti alla newsletter